NEWS

  • Vigevano dice arrivederci ai suoi eroi del futuro

    Vigevano dice arrivederci ai suoi eroi del futuro

    Il lascito di Terra Madre Giovani - We Feed the Planet è fatto anche di scoperte ed incontri: come quello tra alcuni giovani delegati e la città di Vigevano, che ha risposto con entusiasmo all'appello all'ospitalità lanciato dagli organizzatori.

    CONTINUA
  • Trova la strada verso le location

    Trova la strada verso le location

    Trova la strada verso Superstudio Più & Mercato Metropolitano con questa fantastica mappa! Ci vediamo lì! #WFTP

    CONTINUA
  • TIMETABLE

    TIMETABLE

    Il programma completo è ora disponibile. Scopri tutte le conferenze, le presentazioni, i dibattiti, i workshop e gli eventi pubblici e preparati per Terra Madre Giovani - We Feed the Planet!

    CONTINUA
  • GIORNO 4 //  MARTEDÌ // 6 OTTOBRE

    GIORNO 4 // MARTEDÌ // 6 OTTOBRE

    SHARE (CONDIVIDERE) - Nella giornata conclusiva, i partecipanti portano tutte le energie e ambizioni a Expo 2015. Una selezione dei progetti e soluzioni viene presentata negli spazi di Expo, per mostrare al mondo chi davvero nutre il pianeta. La manifestazione si conclude con un aperitivo presso il padiglione di Slow Food.

    CONTINUA
  • GIORNO 3 // LUNEDÌ // 5 OTTOBRE

    GIORNO 3 // LUNEDÌ // 5 OTTOBRE

    CREATE (CREARE) - Le conoscenze e gli stimoli già acquisiti non andranno persi. Nella terza giornata, queste energie sono utilizzate per creare nuovi progetti e strategie di comunicazione, attraverso sessioni creative e workshop organizzati dai qualificati ed esperti program partners. Per gli ospiti più intraprendenti sono a disposizione numerosi spazi per incominciare a lavorare sulle idee che avranno indubbiamente iniziato a maturare.

    CONTINUA
  • GIORNO 2 // DOMENICA // 4 OTTOBRE

    GIORNO 2 // DOMENICA // 4 OTTOBRE

    GET INSPIRED (ISPIRARSI) - La seconda giornata è tutta dedicata all’apprendimento reciproco. Attraverso conferenze, discussioni approfondite, film e documentari, i delegati si tuffano nella vasta gamma di argomenti che dominano il dibattito su come nutrire il pianeta. Durante questa giornata, esperti e food heroes come Patrick Holden, Serge Latouche e Carlo Petrini sono sul palco per incontrare il pubblico, che ha l’opportunità di sottoporre domande e riflessioni.

    CONTINUA
  • GIORNO 1 // SABATO // 3 OTTOBRE

    GIORNO 1 // SABATO // 3 OTTOBRE

    CONNECT (CONNETTERSI) - La cerimonia di benvenuto a mezzogiorno sarà seguita dai meeting regionali. Durante queste sessioni, i delegati avranno occasione di incontrare gli altri partecipanti e di iniziare a discutere le proprie idee sul futuro dell'alimentazione nei vari settori professionali ed aree geografiche. Nel pomeriggio, celebriamo l'apertura ufficiale dell'evento nella Disco Soup più internazionale di sempre, insieme ai cittadini di Milano.

    CONTINUA
  • Terra Madre Giovani, in arrivo a Milano 2500 giovani contadini da 120 Paesi del mondo

    Terra Madre Giovani, in arrivo a Milano 2500 giovani contadini da 120 Paesi del mondo

    L'assessore alle Politiche Sociali del Comune, Pierfrancesco Majorino, saluta i giovani delegati: “Onorati di ospitare una nuova generazione di agricoltori che sta cercando di migliorare il sistema della produzione alimentare. È lo spirito dell’Expo che vorremmo”.

    CONTINUA
  • Sharing is caring: l'eat-in arriva a Milano!

    Sharing is caring: l'eat-in arriva a Milano!

    Un Eat-In è un raduno di persone in uno spazio pubblico per condividere un pasto cucinato insieme. Un Eat-In è una protesta contro un cibo veloce, realizzato in maniera artificiale, economica e industriale. Un Eat-In è l'appello per un cibo buono, pulito e giusto. Un Eat-In è l'affermazione del cibo come un diritto universale. Un Eat-In è celebrare le persone che coltivano, producono, vendono e cucinano il loro cibo e coloro che lo condividono con gli altri. Un Eat-In è un monito per le generazioni che erediteranno il nostro pianeta e gestiranno il sistema alimentare invitandoli a scendere dalle macchine, spegnere i computer e sedersi a tavola.

    CONTINUA
  • Terra Madre Giovani – We Feed the Planet: ecco il programma

    Terra Madre Giovani – We Feed the Planet: ecco il programma

    Terra Madre Giovani - We Feed the Planet è quasi ai nastri di partenza: dal 3 al 6 ottobre, 2500 giovani contadini da 120 Paesi arrivano a Milano per discutere il futuro del nostro cibo.

    Nella prima giornata c'è la Disco Soup, l'appuntamento targato SFYN che unisce lotta allo spreco alimentare, cibo e tanta musica. A questo si aggiungono poi proiezioni serali di film, documentari e altri appuntamenti gastronomici aperti al pubblico del Mercato Metropolitano. Sotto i riflettori, durante gli incontri della quattro giorni, tematiche quali l’ocean grabbing, il rapporto tra sistema alimentare globale e flussi migratori, il ruolo delle donne in agricoltura, la proprietà dei semi e il sistema commerciale internazionale.

    CONTINUA
  • Confartigianato e Slow Food insieme per difendere il formaggio italiano!

    Confartigianato e Slow Food insieme per difendere il formaggio italiano!

    All'Italian Makers Village di Milano, lo spazio "fuori Expo" di Confartigianato dedicato alle eccellenze italiane, il presidente della Fondazione Slow Food Piero Sardo e il tecnologo alimentare Stefano Corrada raccontano il senso della resistenza casearia contro la norma UE che vuole consentire l'impiego di latte in polvere nella produzione di formaggi: appuntamento per venerdì 11 settembre alle ore 18.

    CONTINUA
  • I giovani agricoltori europei eleggono a Expo il nuovo presidente

    I giovani agricoltori europei eleggono a Expo il nuovo presidente

    L'organizzazione dei giovani agricoltori europei CEJA, riunitasi a Expo nel Padiglione della Società Civile, ha eletto il suo nuovo presidente: è l'allevatore irlandese Alan Jagoe. L'elezione è stata presieduta da Joris Lohman, coordinatore di Slow Food Youth Network.

    CEJA è tra i partners di Slow Food e Slow Food Youth Network nell'organizzazione di Terra Madre Giovani - We Feed the Planet.

    CONTINUA
  • Etro sostiene Terra Madre Giovani - We Feed the Planet, il progetto di Slow Food che coinvolge migliaia di giovani produttori da tutto il mondo

    Etro sostiene Terra Madre Giovani - We Feed the Planet, il progetto di Slow Food che coinvolge migliaia di giovani produttori da tutto il mondo

    Etro è a fianco di Slow Food e Slow Food Youth Network per Terra Madre Giovani - We Feed the Planet: un nuovo capitolo nel rapporto tra la prestigiosa casa di moda milanese e l'associazione della Chiocciola, unite dalla passione per la sostenibilità.

    CONTINUA
  • Un sorso di Terra Madre Giovani all'Open Baladin Fest 2015!

    Un sorso di Terra Madre Giovani all'Open Baladin Fest 2015!

    Slow Food e Slow Food Youth Network hanno preso parte alla due giorni torinese organizzata da Baladin con lo stand della Chiocciola, dove i nostri volontari erano presenti insieme alla Open Amber, la birra ambrata di Baladin realizzata in un'edizione speciale da mille bottiglie per sostenere We Feed the Planet.

    CONTINUA
  • Una bottiglia piena di speranze per i contadini di Terra Madre Giovani

    Una bottiglia piena di speranze per i contadini di Terra Madre Giovani

    Il ristoratore ligure Fausto Oneto, cuoco e proprietario della storica trattoria 'U Giancu' di Rapallo, sta coinvolgendo clienti e amici in una raccolta di fondi per Terra Madre Giovani - We Feed the Planet: «Le proposte che nasceranno durante l'evento aiuteranno, in prospettiva, anche me e i miei figli» dice il titolare del "ristorante dei fumetti", contagiato dall'entusiasmo per l'appuntamento di ottobre a Milano!

    CONTINUA
  • 2500 giovani agricoltori a Milano per dare una vera risposta al tema di Expo: “Nutrire il Pianeta”

    2500 giovani agricoltori a Milano per dare una vera risposta al tema di Expo: “Nutrire il Pianeta”

    L'appuntamento con Terra Madre Giovani - We Feed the Planet è sempre più vicino: 2500 delegati sono in arrivo da 120 Paesi di tutti i continenti per discutere attorno a cinque temi fondamentali per il futuro dell'alimentazione nel nostro pianeta. Innovazione, equità, tutela del patrimonio alimentare, comunicazione e beni comuni sono al centro del confronto tra gli "eroi del cibo" under 40.

    Nel calendario degli appuntamenti spiccano gli incontri con Carlo Petrini, Alice Waters, Raj Patel e Serge Latouche. L'evento si terrà nel centro di Milano in due differenti location, Superstudio Più e Mercato Metropolitano, con un gran finale a EXPO2015.

    CONTINUA
  • Un mercatino dei bambini a Moiano per sostenere Terra Madre Giovani

    Un mercatino dei bambini a Moiano per sostenere Terra Madre Giovani

    I piccoli partecipanti alla 7a edizione di "Moiano Città dei Bambini", svoltasi a fine luglio in provincia di Benevento, hanno messo in piedi un mercatino di frutta e ortaggi per aiutare gli agricoltori del Sud del mondo a raggiungere Milano: anche questo è We Feed the Planet!

    CONTINUA
  • Maurizio Martina: “Giovani contadini, siete le sentinelle contro la fame”

    Maurizio Martina: “Giovani contadini, siete le sentinelle contro la fame”

    Il ministro dell’Agricoltura saluta l’iniziativa di Slow Food, che con Terra Madre Giovani – We Feed The Planet porterà a Milano migliaia di giovani artigiani del cibo.

    CONTINUA
  • Cascina Cuccagna apre le porte ai giovani in arrivo a Milano

    Cascina Cuccagna apre le porte ai giovani in arrivo a Milano

    Cascina Cuccagna è il "laboratorio di socialità urbana" che ha ridato vita ad una delle corti agricole più antiche del capoluogo meneghino. Dal 3 al 6 ottobre, l'associazione ospiterà nel suo ostello-trattoria "Un posto a Milano" alcuni dei giovani artigiani del cibo convocati da tutto il mondo per Terra Madre Giovani - We Feed The Planet.

    CONTINUA
  • Boxmarche per Terra Madre Giovani - We Feed The Planet

    Boxmarche per Terra Madre Giovani - We Feed The Planet

    L'azienda Boxmarche di Corinaldo (Ancona), attiva nel settore del packaging e parte del consorzio nazionale Comieco, sostiene Terra Madre Giovani - We Feed The Planet facendosi carico delle spese di viaggio di due giovani contadini che saranno presenti a Milano dal 3 al 6 ottobre 2015. Una proposta avanzata con forza dal presidente Tonino Dominici, che auspica la nutrita e convinta adesione dei soci Comieco all'iniziativa.

    CONTINUA
  • Premio Pino Veneziano e Terra Madre Giovani: l’unione fa la forza

    Premio Pino Veneziano e Terra Madre Giovani: l’unione fa la forza

    Musica e amore per la Terra. Culture e Colture. Biodiversità e tutela ambientale. Tutto questo è nel programma della serata in cui Eugenio Bennato, Carlo Petrini e Antonio Presti ricevono il Premio Pino Veneziano 2015. Parte degli incassi della serata della Premiazione è devoluta alla campagna di crowdfunding lanciata da Slow Food a sostegno dei giovani produttori locali che dai loro Paesi arriveranno in Italia per partecipare Terra Madre Giovani - We Feed the Planet.

    CONTINUA
  • Terra Madre Giovani a casa tua

    Terra Madre Giovani a casa tua

    Un posto letto in cambio di un vasetto di miele etiope, una birra artigianale italiana o la quinoa sudamericana. O semplicemente per ascoltare storie di terre lontane, di tradizioni gastronomiche sconosciute e comunità remote. Questa la proposta che Slow Food fa alle famiglie di Milano e dintorni, chiedendo di ospitare un delegato che parteciperà a Terra Madre Giovani – We Feed the Planet dal 3 al 6 ottobre. L’evento, che sisvolgerà al centro del capoluogo lombardo, riunirà migliaia di giovani contadini, pescatori, cuochi e casari under 40, riuniti a Milano e provenienti da tutto il mondo pronti a confrontarsi e  individuare insieme le soluzioni per nutrire al meglio il nostro pianeta in futuro. 

    CONTINUA
  • Milano ospita Terra Madre Giovani

    Milano ospita Terra Madre Giovani

    «Aprite le porte delle case a questa gioiosa ondata, facendo loro conoscere questa città che sa essere accogliente, umana, aperta e solidale. Ospitandoli durante l’evento, lasciatevi sorprendere dalla loro gioventù e curiosità». Questo l’appello che Carlo Petrini, presidente di Slow Food, insieme ad alcune celebrità, rivolge ai milanesi in vista dell’evento di ottobre. I giovani provenienti da tutto il mondo porteranno la loro voce nella città che tanto sta parlando di cibo, che sta vivendo un grande evento sul cibo senza la giusta presenza di quei produttori locali che ogni giorno nutrono il pianeta. 

    CONTINUA
  • Terra Madre Giovani – We Feed the Planet: in viaggio verso Milano

    Terra Madre Giovani – We Feed the Planet: in viaggio verso Milano

    L'avventura di Terra Madre Giovani - We Feed the Planet è ufficialmente iniziata: dal 3 al 6 ottobre a Milano si riuniscono migliaia di giovani contadini, pescatori, allevatori, casari e artigiani del cibo provenienti da ogni parte del mondo. Quattro giorni di dibattiti, momenti di scambio, laboratori e perché no, divertimento. 

    CONTINUA