GIORNO 3 // LUNEDÌ // 5 OTTOBRE

Superstudio Più  – Red Room

Masterclass: Alice Waters // 10.30-12.00 // Red Room
L'educazione dei più giovani è la chiave per un sistema alimentare rinnovato e capace di rispondere adeguatamente alle sfide sociali, ambientali e culturali del terzo millennio. Senza una corretta educazione ai cicli di vita dei cibi, ai meccanismi naturali che sottendono alla produzione di un alimento e al valore non economico del cibo, non è possibile ristabilire un contatto tra gli esseri umani e la terra madre. In questa conferenza Alice Waters, cuoca, attivista, vice presidente di Slow Food e pioniera del movimento del cibo biologico negli Stati Uniti, racconterà ai delegati di Terra Madre Giovani - We Feed The Planet il perché ha deciso di puntare molto sull'educazione, con il progetto Edible Schoolyard e non solo.

Riflettori sui contadini con Patrick Holden // 12.45-14.15 // Red Room
Accenderemo i riflettori su alcuni dei giovani contadini della nostra rete. Patrick Holden (Sustainable Food Trust) intervisterà 4 differenti agricoltori e chiederà loro che cosa li ha portati a fare i loro lavoro. Che cosa li rende orgogliosi della loro professione? Quali sono le sfide da affrontare nella loro vita quotidiana e come vedono il futuro dell'agricoltura?

Dibattito: Sprecare cibo in un mondo affamato // 15.00-16.30 // Red Room
Relatore: Carlo Petrini (Presidente Slow Food e Terra Madre)
Spreco e fame: due facce della stessa medaglia. A fronte di una produzione alimentare che sarebbe sufficiente per sfamare 12 miliardi di esseri umani in un momento storico in cui gli abitanti del pianeta sono 7,3 miliardi, quasi 800 milioni di persone soffrono di fame o di malnutrizione. Ciò significa che quasi il 40% del nostro cibo è sprecato. Questo sistema alimentare non funziona, è schizofrenico. Occorrono nuovi paradigmi che consentano una volta per tutte di sradicare definitivamente la fame e ridare al cibo il valore che merita.

Dibattito: WFTP- Come le produzioni marginali nutrono il pianeta // 17.15-18.45 // Red Room
Moderatore: Ludovico Roccatello (Fondazione Slow Food per la Biodiversità)
Relatori: Munkhbolor Gungaa (Indigenous Peoples and Pastoralists, FAO), Yon Fernandez de Larrinoa (Indigenous People, FAO), Raffaella Ponzio (Fondazione Slow Food per la Biodiversità), Michele Freppaz (Docente, Università di Torino)

Che cosa intendiamo realmente quanto diciamo "We Feed The Planet". In questa conferenza conosceremo alcuni esempi di come l'agricoltura, la pesca e la pastorizia di piccola scala hanno un ruolo decisivo nel nutrire il pianeta, adesso e in futuro.

Superstudio Più - Purple Room

Workshop: Imprenditoria giovanile in agricoltura // 10.15-12.15 // Purple Room
Moderatore: John Kariuki (Slow Food Kenia), Ntankeu Yepmou Darline Symponie e Pape Samb (CEO Global Youth Innovation Network)
Contemporaneamente alla crescita della popolazione mondiale, stiamo assistendo a un progressivo allontanamento dall'agricoltura e dalle professioni agricole. Quali sono le cause che allontanano i giovani dall'agricoltura? Quali idee e innovazioni possiamo mettere in campo per consentire ai giovani di tornare alla terra e ridare vigore anche economico alle aree rurali? Questo workshop presenterà diverse storie di giovani imprenditori che stanno affrontando le sfide dell'agricoltura e incoraggiando altri a seguire il loro esempio.
Questo workshop è organizzato in collaborazione con IFAD.

Workshop: 10.000 Orti in Africa // 12.45-14.15 // Purple Room
Relatori: Davide Dotta (Slow Food Internazionale), John Kariuki (Slow Food Kenia), Valentina Meraviglia (Slow Food Internazionale)
L'agricoltura di comunità è uno dei sistemi alimentari più potenti di tutta l'Africa. Tuttavia, questo modello è messo in crisi dalla monocoltura e dall'urbanizzazione. Il progetto degli Orti in Africa di Slow Food è un modo per riprendere contatto con l'agricoltura di comunità e la terra aggregando le persone intorno ai grandi temi della nutrizione globale. I membri della nostra rete africana che lavorano al progetto racconteranno l'idea e forniranno indicazioni per replicarlo e aumentarne la portata e l'impatto.

Workshop: La forma cooperativa al servizio degli agricoltori! // 15.00-18.00 // Purple Room
Moderatore: Nils den Besten (casaro, Olanda) e Luc Groot (Agriterra)
Le cooperative consentono ai propri membri di mantenere la proprietà del proprio lavoro e orizzonti di lungo termine. Attraverso le cooperative gli agricoltori raccolgono, processano e vendono i propri prodotti insieme, il che consente di avere una posizione più forte all'interno della filiera. I contadini olandesi hanno esperienze positive in fatto di cooperative da più di 100 anni, sia in piccola che in larga scala. Oltre ai benefici economici, nelle cooperative c'è l'ulteriore valore aggiunto di spingere i membri a imparare gli uni dagli altri e a condividere esperienze dal punto di vista sociale, tecnico e finanziario. Questo workshop cercherà di ispirare i giovani contadini a iniziare le proprie cooperative e far sì che possano lavorare per un obiettivo comune: nutrire il pianeta in maniera responsabile!
Questo workshop è organizzato in collaborazione con Agriterra.

Superstudio Più – Yellow Room

Workshop: Hacking the Future of Food // 10.00-16.00 // Yellow Room
Conduce: Roxane Jurkovskaja (Hacka Global)
"Hacking the Future of Food" offrirà a giovani contadini e professionisti del cibo strumenti concreti per alimentare il pensiero creativo e innovativo. Questo workshop sfiderà i partecipanti a sviluppare e ideare soluzioni ai problemi impellenti che interessano l'industria alimentare per poi preparare il team vincente a presentare le proprie soluzioni a Expo Innovation Challenge. Il team vincitore avrà l'opportunità di sviluppare una startup in 72 ore con l'aiuto di tecnoimprenditori brillanti da tutto il mondo, con 6 mesi seguenti di incubazione e mentoraggio. Porta la tua attitudine creativa e la tematica che più ti sta a cuore nel sistema alimentare!
"Hacking the Future of Food" è co-organizzato da Hacka Global, Seeds & Chips e il Food Innovation Program
*Posti disponibili limitati: 50

Vuoi assicurarti un posto in questo workshop? La prenotazione è possibile da domenica mattina al Punto Informazioni nella Green Room.

Dibattito: Nuovi strumenti per l’agricoltura // 16.45-18.15 // Yellow Room
Relatori: Stefano Pescarmona (Professore di Orticoltura Ecologica e Agricoltura Sostenibile, Università di Scienze Gastronomiche), Thomas Rippel (Agricoltore Biologico, Svizzera)
La fertilità del suolo è la condizione necessaria per garantire la produzione di cibo e dunque la sopravvivenza della specie umana sul pianeta. Non a caso il 2015 è stato dichiarato dalle Nazioni Unite l'Anno Internazionale dei Suoli. In questo workshop verranno analizzate tecniche e modalità produttive in grado di proteggere e aumentare la fertilità dei suoli agricoli senza l'utilizzo di chimica di sintesi.

Superstudio Più – Blue Room

Workshop: Vademecum SFYN - Realizzare una Campagna // 10.30-11.30 // Blue Room
Quali sono trappole da evitare e trucchi da conoscere per realizzare una grande campagna di sensibilizzazione? Come si può essere sicuri che il messaggio raggiunga e conquisti il target stabilito? In questo workshop l'attivista Samuel Levie racconterà la sua lista segreta di cose da fare e da evitare, e alcune delle sue strategie di comunicazione preferite negli ultimi anni. Questo workshop è organizzato in collaborazione con Food Cabinet.

Workshop: Il Business del cibo buono // 12.15-13.45 // Blue Room
Presenta: Aine Morris (Founder of the Food Union)
Troppo spesso i movimenti che lottano per la sostenibilità del sistema alimentare si concentrano su argomenti di tipo etico, senza investire a sufficienza nel far crescere il business di quei contadini e di quei produttori che incarnano già questi valori. Questo workshop approfondirà modelli di business e strategie che i piccoli produttori alimentari locali possono implementare per creare una comunità locale che sia di supporto. Come fare rete, promuovere e mettere in contatto le imprese alimentari con i consumatori che le supportano, cercando di creare una reale forza economica. Analizzeremo il ruolo delle cooperative, dei sistemi di distribuzione innovativi, della comunicazione diretta ai consumatori e dei sindacati nel creare un sistema alimentare locale più forte.
Questo workshop è organizzato in collaborazione con the Food Union.

Dibattito: Esperienze di cibo e design // 14.30-16.00 // Blue Room
Moderatore: Claudio Ramonda (Università di scienze Gastronomiche)
Relatori: Beatrice Villari (Politecnico di Milano), Franco Costa (CEO di Costa Group), Roberta Del Favaro (studente IED Milano), Alberto Tallone (Universitá di Scienze Gastronomiche)

Food Design, in accordo con l' International Food Design Society, è il processo che mira a modificare, migliorare e ottimizzare relazioni individuali e comunitarie in relazione con il cibo nelle forme e azioni più diverse. Può il design cambiare il nostro sistema alimentare? Come si applica il systemic food design nella vita di tutti i giorni? Ispiratevi con questa conferenza!

Dibattito: Cibo ed Educazione // 16.45-18.15 // Blue Room
Moderatore: Elisabetta Nigris (Università di Milano Bicocca)
Relatori: Sofia Montorfano (Giovane agricoltrice), Barbara Balconi (Università di Milano Bicocca), Elsa Brambilla (Regione Lombardia), Edoardo Venturini (Sodexo ristorazione collettiva), Roberto Gargiulo (Shake up, agenzia di marketing)
Food & education. L'importanza che riveste l'educazione alimentare nella formazione dei bambini non è una novità, ma quali efficaci strategie adottare? I comuni non hanno risorse da investire, gli insegnanti non hanno le giuste preparazioni e spesso manca il legame tra ristorazione pubblica, produttori agricoli e mondo dell'istruzione. Elisabetta Nigris, dell'Università Milano Bicocca, ci racconterà un interessante caso studio che ha interessato la città di Milano.

Workshop: Vademecum SFYN - Fundraising // 18.45-19.45 // Blue Room
I gruppi dello Slow Food Youth Network sono spesso sorprendentemente bravi a organizzare eventi impressionanti con mezzi minimi. Per lavorare su progetti a lungo termine, però, a volte è necessario avere qualche risorsa in più. In questo workshop Joris Lohman, presidente dello SFYN, condividerà la sua esperienza nel fundraising e nella realizzazione di partnership a lungo termine con enti pubblici, privati e ONG.

Superstudio Più ​– Green Room

Pitch Podium // 9.30-21.00 // Green Room
Vuoi condividere la tua idea per gli stati generali del cibo, per un nuovo business o la rivelazione definitiva su come nutrire il pianeta in futuro? Prendi il microfono, occupa il palco principale della Gallery e coinvolgi gli altri partecipanti a Terra Madre Giovani - We Feed The Planet!

Hacking the Future of Food Pitches // 15.00-16.00 // Green Room
I partecipanti a ‘Hacking the Future of Food” (Yellow Room: 10.00-16.00) presenteranno le loro idee sull’innovazione per il Futuro del Cibo.

Cooking Sections // 16.30-17.30 // Green Room
Attraverso un'installazione e una degustazione, Cooking Sections propone il neologismo "Climavoro", l'idea di una dieta che non segue le quattro stagioni ma che si basa su nuovi cicli e tempi per ridisegnare i paesaggi e il clima. I Climavori sfidano i comuni concetti di dieta stagionale, locale e sostenibile in un periodo storico di scarsità di acqua, deforestazione e depauperamento delle risorse naturali.
La partecipazione di Cooking Session a Terra Madre Giovani - We Feed The Planet è stata resa possibile dal Het Nieuwe Instituut di Amsterdam.

Superstudio Più ​ – Orange Room 1
Prenota e Organizza la Tua Conferenza! // 10.00-20.00 // Orange Room 1
Pensi che manchi qualcosa nel programma o vuoi approfondire la discussione alla fine di una conferenza? Prenota un'ora in Orange Room 1, riunisci un gruppo e inizia a lavorare!
Le prenotazioni saranno aperte da domenica mattina in avanti nell’Orange Room 1
* Non sarà possibile proiettare presentazioni powerpoint

SFYN Vademecum: Academy Pressure Cooker // 10.00-16.00 // Orange Room 1
Ospiti: Wilbert van der Kamp & Sanne Wiltink (Slow Food Youth Network Netherlands)
Negli ultimi 5 anni, la Slow Food Youth Academy ha dimostrato di essere un ottimo strumento di aggregazione di giovani contadini e professionisti del cibo interessati al sistema agroalimentare del futuro. Realizzare una Food Academy nel proprio paese, però, non è semplice. Trovare il pubblico, i finanziamenti e i partner da coinvolgere sono solo alcune delle sfide che bisogna affrontare. In questo evento di 6 ore, squadre da diversi paesi sperimenteranno concretamente l'organizzazione di una Food Academy.
*Posti disponibili limitati: 50

Superstudio Più ​ – Orange Room 2

Incontri Regionali

L’opportunità di incontrare tutti i partecipanti di una regione del mondo o di un paese.
10.45-11.45 Cile e Argentina
12.15-13.15 USA
13.45-14.45 Francia
15.15-16.15 Asia Centrale
16.45-17.45 Regno Unito
18.15-19.15 Brasile
19.45-20.45 Sud Africa 

Cascina Cuccagna

Workshop: Il futuro del caffè nelle mani dei giovani coltivatori a cura di Lavazza // 14.30-18.00 (notare che l'orario è stato cambiato) // Cascina Cuccagna
Tra gli oltre duemila partecipanti all’evento Terra Madre Giovani - We Feed the Planet ci sono più di 100 giovani coltivatori e produttori di caffè, agronomi ed esperti del settore provenienti da tutto il mondo. I partecipanti discuteranno con Mario Cerutti, Green Coffee Corporate Relation Director di Lavazza e Francesco Torrigiani, Responsabile per l’America Centrale e Caraibi di Oxfam Italia, sul futuro della bevanda più diffusa al mondo dopo l’acqua, con circa 2 miliardi di tazzine bevute in un giorno. Il confronto si focalizzerà su tre temi principali: le conseguenze dei cambiamenti climatici sulla produzione del caffè; come le nuove tecniche e i nuovi approcci introdotti dai giovani produttori stanno cambiando la coltivazione del caffè; l’importanza di un approccio sostenibile e i benefici per le comunità locali. Saranno proprio i giovani coltivatori i protagonisti del workshop, organizzato secondo una modalità partecipativa e interattiva; loro che, in base alle loro esperienze dirette sul campo cercheranno di capire insieme agli esperti quali sono le priorità nel mondo del caffè.
Conosci veramente cosa contiene la tua tazzina di caffè? I Master Blender di Lavazza ti accompagneranno in un workshop sul caffè fatto di territori, persone e profumi. Non vi resta che iscrivervi!
*Posti limitati

Mercato Metropolitano

Foodfilm // 20.00-22.00 // Mercato Metropolitano

Cinema Siediti, rilassati e goditi un'ottima selezione di film a tema cibo fatta dai nostri amici di ceCINEpas.

#MeetTheFarmer Attività // 19.00-22.00 // Mercato Metropolitano
Per Terra Madre Giovani - We Feed the Planet abbiamo invitato 2.500 giovani contadini e produttori alimentari da tutto il mondo, dal Brasile al Kazakistan, dalla Svezia al Sud Africa. Al Mercato Metropolitano gli studenti dell’Università di Scienze Gastronomiche condurranno alcune discussioni e interviste in modo che la città di Milano abbia la possibilità di incontrare gli uomini e le donne che producono parte del cibo che finisce sulle nostre tavole.